Open Class di Tai Chi Chuan e Qi Gong sotto il gelso secolare

Martedì 27 giugno, ore 19.20

VIENI A SPERIMENTARE LA TUA ENERGIA SOTTILE.

LEZIONE A PORTE APERTE, SUL PRATO DEL GELSO SECOLARE.

Vuoi meditare ma non riesci a stare seduto?

Vieni a sperimentare il Qi Gong e il Tai Chi.

Vuoi forgiare la tua pazienza ed allenare la tua attenzione?

Vieni ad acquisire le sequenze che nel tempo ti daranno stabilità, forza e pace.

Vuoi rinvigorire la tua energia vitale per evitare blocchi energetici?

Vieni ad incontrare il tuo “Qi”, la forza vitale che pervade il nostro corpo  e l’Universo intero.

Vuoi migliorare la tua elasticità e la tua forza, senza sudare troppo?

Hai trovato la disciplina che fa per te.

 

Unisciti al nostro gruppo per gioire della tua ora di egoismo illuminato, e praticare in presenza di altre persone guidate dal tuo stesso intento.

P.S. Se vuoi iniziare con un po’ di vigore, arriva 10 minuti prima.

Ci riscaldiamo, ma senza sudare troppo ; )

MARTEDì 27 GIUGNO ore 19.20
 

Ti aspettiamo!

CHI PUO’ PARTECIPARE? CHIUNQUE.

Non ci sono limiti di età e non devi avere particolari doti fisiche.

L’unico vero impegno necessario è l’intenzione ad intraprendere un cammino di crescita interiore attraverso l’educazione alla lentezza, la sospensione del giudizio verso te stesso e gli altri, per prenderti cura del tuo corpo e dei tuoi pensieri, in compagnia!

 

COME SI ARTICOLA LA LEZIONE

19.20 – 19.30 Riscaldamento

19.30 – 20.00 Breve rilassamento e pratiche di Qi gong

20.00 – 20.30 Pratiche di Tai Chi

Se il Tai Chi e il Qigong ti conquisteranno, a seconda della tua conoscenza delle discipline, potrai accedere al gruppo esistente di allievi di livello “intermedio” o iniziare con un nuovo gruppo “beginners” in partenza da settembre.

(al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti)

IL QI GONG IN BREVE. 

Il Qi Gong nasce circa 1000 anni a.c. come una forma di danza propiziatoria, poi più tardi come disciplina terapeutica e oggi si pratica anche come preparazione al Tai chi.

Coinvolge il movimento di tutto il corpo, la concentrazione della mente e la respirazione profonda per promuove un flusso di energia regolare e ripristinare l’armonia degli organi.

IL TAI CHI IN BREVE.

Il Tai Chi è un’arte marziale interna che risale al 1300 d.c. circa.

Lo stile Yang che pratichiamo all’Albero dei Desideri, consiste in tre sequenze di movimenti lenti e meditativi per potenziare le nostre capacità fisiche, oltre che mentali e percettive.

Originariamente progettati per l’autodifesa, questi movimenti sono ora utilizzati per promuovere la salute, la pace interiore, la guarigione, il rilassamento e la prevenzione delle malattie. Il Tai Chi rimane la base di tutte le arti marziali.

IL LAVORO SUL QI ATTRAVERSO QUESTE DUE DISCIPLINE, IN SINTESI.

Entrambe le discipline lavorano sul Qi che fluisce nel nostro corpo lungo i meridiani, i canali energetici riconosciuti anche dall’OMS e tradizionalmente utilizzati nella pratica della medicina cinese.

Il Qi stimola l’azione, il movimento, la capacità di digerire, il pensiero…

Quando il Qi nel nostro organismo è abbondante, il suo movimento è armonico e ci sentiamo forti, tranquilli ed equilibrati.

Quando è insufficiente, ci sentiamo stanchi e spossati o possono manifestarsi anche dolori acuti. Il Qi è l’energia che permette la vita.

Chi guida la lezione?

Mi chiamo Nadia Ragazzo. Mi dedico da anni alla ricerca interiore anche attraverso altre discipline come lo yoga e la meditazione, studio medicina cinese.

Condividere momenti di crescita e benessere con altre persone è ciò che mi guida nella mia costante esplorazione dell’animo umano e delle tecniche che possano portarvi nutrimento.

Il mio incontro con il Tai Chi non è stato facile. Mi mancava la pazienza!

Ma fortunatamente, non la perseveranza.

Il mio cammino è iniziato grazie all’invito del mio maestro a diventare a mia volta istruttore.

Roberto Benetton è allievo di Gudo Bozak che apprese il Tai Chi da Grant Muradoff, che studiò dal Maestro Gia Fu Feng.

Lezioni gratuite – Posti limitati

Richiesta prenotazione al 342.3722161 o info@alberodeidesideri.org