Hip Hop

Il filo comune che univa diversi stili sotto il comune denominatore di HIP HOP, furono gli “street dancers” (i ballerini da strada) che usarono il ballo come un sostituto delle risse e dei combattimenti; per i ragazzi dei ghetti risultò molto più affascinante impressionare la gente con il funambulismo da ballerini, piuttosto che usare la violenza pura e la rissa.

Nella gara tra ballerini di hip hop resta immutata l’energia della sfida, l’essenza stessa di quello che si vuole rappresentare; per questo i passi eseguiti dai ballerini hip hop sono così spettacolari e creativi. Per ottenere il rispetto era necessario essere il migliore nei così detti cypher (cerchi di persone dove i ballerini si alternavano nel ballo); all’interno del cypher può accendersi una sfida individuale o di gruppo, chiamata in gergo battle.

Lo stile va coltivato; il ballerino di hip-hop dev’essere divertente, imprevedibile, “esagerato”, insomma adottare qualsiasi pratica atta a mettere “sotto” il tuo avversario. È da considerare inoltre che l’hip hop mal si presta al “ballo di gruppo”; i veri ballerini di hip hop ballano per ottenere il rispetto degli altri ballerini e questo rispetto si guadagna individualmente, non può essere uniforme.
Per bambini e ragazzi dagli 8 anni in su .

I corsi di Hip Hop all’Albero dei Desideri sono tenuti dalla Puppets Family Crew !

Guarda il video dei Puppets Family

Orario Corsi :
Lunedì e Giovedì , ore 17.30/18.30 Bambini (6-10 anni)
Lunedì e Giovedì , ore 18.30/19.30 Ragazzi (> 11 anni)

puppets